Alcuni dicono che una dieta di cibi crudi non è giusta per le persone. Dicono che eravamo destinati a mangiare carne; quindi, dovremmo mangiarne parecchio. Tuttavia, la biologia evolutiva ci dice che abbiamo molto in comune con le grandi scimmie. In effetti, in un confronto tra il nostro DNA, gli scienziati continuavano a trovare geni identici ancora e ancora. Lo scherzo di alcuni laboratori era che avrebbero scoperto che l’unica differenza tra noi e le scimmie era sociale! Alla fine, hanno trovato differenze. Tuttavia, condividiamo ancora circa novantanove per cento di somiglianza con le grandi scimmie. Quindi, seguire una dieta simile a ciò che mangia può essere abbastanza salutare per noi.

Con tutte le scimmie: scimpanzé, babbuini, oranghi e gorilla, mangiano diete ricche di frutta cruda, foglie crude e germogli, insetti e noci. L’idea di mangiare cibi cotti e molti diversi tipi di cereali è qualcosa di unico per le persone. Molti dietologi, medici e scienziati ritengono che se ci atteniamo a una dieta che è più simile a quella dei nostri parenti scimmia, vedremmo grandi benefici per la nostra salute generale. Dopotutto, sostengono, è la dieta a cui ci si adatta meglio. Ma la dieta delle grandi scimmie ha alcune limitazioni importanti; dobbiamo essere consapevoli di questo, e compensarlo.

Prima di tutto, questo tipo di dieta è carente in una fonte per B12. Ora, le scimmie compensano che stanno mangiando insetti insieme a frutta, germogli, foglie e noci. Gli scimpanzé adorano collezionare e mangiare le termiti e sono in B12. Naturalmente, man mano che le diete vegane vanno, gli insetti non sono sicuramente sul menu! La vitamina B12 proviene da batteri, quindi non avere gli insetti nella dieta non è qualcosa di cui preoccuparsi. Non che immagino che tu sia deluso da questo fatto! Si può semplicemente ottenere B12 e alimenti e supplementi fortificati commerciali.

Successivamente, l’esposizione alla luce solare è importante; dato che questa è una fonte di vitamina D. gli umani moderni tendono a rimanere in casa molto, specialmente durante l’inverno. Quindi, mentre i nostri “parenti” delle scimmie si crogiolano nel sole africano, dobbiamo essere sicuri di ottenere la nostra vitamina D dagli alimenti fortificati con la forma vegana (ergocalciferolo, D2). Fare così compenserà  la nostra limitata esposizione alla luce. Un altro mezzo per compensare è fare un viaggio in un clima più soleggiato durante l’inverno. In questo modo, puoi ottenere più vitamina D in modo naturale. Assicurati di tenere d’occhio neonati e bambini piccoli. Poiché hanno un sacco di crescita ossea nei loro corpi, hanno bisogno di molta vitamina D. Alcuni sostenitori dell’allattamento al seno dicono che è il modo migliore per assicurare ai bambini di avere abbastanza vitamina D. Ma, questo funziona solo se la madre ha abbastanza vitamina D nella sua dieta.
umano-contro-scimmia-nella-dieta-alimentare-cruda

Si dice anche che la lavorazione del cibo, compresa la cucina, abbia portato a un grande cambiamento nel funzionamento dei nostri sistemi digestivi rispetto alle grandi scimmie. Alcuni sostengono che ci siamo adattati a fare affidamento sugli alimenti trasformati. In alcuni casi, cucinare e altri processi sono buoni. Eliminano alcune tossine e rilasciano alcuni nutrienti. La cosa migliore è quella che viene definita cucina conservativa: cuocere al vapore o bollire. Migliorano alcuni nutrienti, mentre fanno solo una minima distruzione agli altri.

Un gruppo di alimenti per cercare di evitare sono i chicchi raffinati. C’è molta ricerca per sostenere l’affermazione che aumentano il rischio di malattie cardiache e diabete. D’altra parte, i cereali integrali fanno esattamente l’opposto; riducono lo stesso rischio di malattie cardiache e diabete. Ora, questo non significa che devi necessariamente aggiungere cereali integrali alla tua dieta. Alcune persone sono allergiche al glutine, che è in molti cereali. Se questo è il tuo caso, prendi in considerazione l’aggiunta di riso integrale alla tua dieta; manca di glutine ed è molto nutriente.

Quindi, mentre potremmo avere differenze con i nostri “cugini”, seguire una dieta simile alla loro può essere nutriente, benefico e richiedere poca o nessuna cottura. Certo, devi assicurarti di avere vitamine adeguate ed evitare tutto ciò a cui potresti essere allergico, ma i benefici per la salute a lungo termine sono eccezionali.

Condividi questo articolo!